lunedì, giugno 12, 2006

Quando le lacrime si asciugano sul viso

Si, è vero, è un pò che non scrivo...potrei nascondermi dietro l'esame di storia o dietro i miei 3 giorni a Milano. Sono entrambe delle giustificazioni più che valide, ma non è solo quello. C'è un altra ragione per la mia assenza dal blog,una subdola 'autocensura. Niente di compromettente, lussurioso o scandaloso solo un pò di eventi e rapporti interpersonali che " non andavano" e che la facevano da padrone nei miei pensieri. La Finestra Sul Cortile è uno sguardo - più o meno fugace - sui miei pensieri e il dire "forse è meglio che questa cosa qui non la scrivo" non è tanto lontano dall'autocensura. Bisognava scegliere: o raccontare i neri pensieri (che inevitabilmente avrebbero tirato in ballo qualcuno) oppure non scrivere affatto, come ho appunto fatto.
I neri pensieri di una settimana fa sono andati via, sostituiti da altri, alcuni non meno foschi altri colorati di giallo...
La prima notte a Milano ho fatto un sogno. Ad un certo punto del sogno ero su una panchina di pietra e dico "guarda che lo so che le cose magiche finiscono...dopo ritorna tutto come prima". Milano sta alle mie spalle, tutto è tornato come prima, andrò alla ricerca di altri attimi magici.


p.s. scusate il post un pò saltellante da un argomento all'altro ma ho appena passato una brutta mezz'ora al telefono e avevo voglia di mettere entrambe le cose per cercare di reagire ad rischio di una "Perdita della Presenza", la mia!

2 commenti:

Giast ha detto...

Ciao Gabri e grazie della visita!
Dopo tutto un blog è proprio come una finestra sul cortile... dell'anima: puoi decidere se lasciarla aperta e far uscire i tuoi pensieri o tenerla chiusa e lasciare che nulla esca.
Decidi tu cosa scrivere, cosa condividere e cosa no, di certo io spero che vorrai continuare a scrivere! :)
Gianluca

Federico ha detto...

Ciao Gabrie'... è però vero il dilemma "che cos'è il blog?": mera rappresentazione oggettiva di eventi o esposizione del mondo interiore...?
Insomma, cosa scrivere (che qlc che conosciamo può leggere)?
Ciao