giovedì, aprile 13, 2006

Mi figlio si chiamerà ROBESPIERRE detto PIERRE



A breve (ma forse è già stato pubblicato e io non mi sono aggiornata)uscirà la versione in inglese di 54 di wu ming. Grazie ad un amico e ad un giretto su wumingfondation.com (o .org o .net...) ho trovato queste due copertine. Quale sarà quella che andrà a finire sugli scaffali delle librerie dei nostri cugini d'oltre-manica? O forse una è per il mercato del Regno Unito e l'altra per gli USA?
54 è bellissimo...aspettiamo il prossimo libro per il 2007!si potrebbe ingannare l'attesa con wu ming1 o wu ming5. O si potrebbe ri-leggere Q di Luther Blisset.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

In Inghilterra è uscito l'anno scorso in copertina rigida, per la gioia di noi expat, che finalmente abbiamo potuto condividere coi nostri amici inglesi la lettura del romanzo. La copertina era quella con Cary Grant appoggiato al numero "54". Adesso esce in tascabile, con l'altra copertina.

Andrea

Lucz ha detto...

confermo tutto. la copertina piccola con grant in bianco è quella della nuova edizione tascabile[7.99 sterline].occhio a non mettere foto di berlusconi,che un'amica tua, mi sa, sta per passare qualche guaio...