giovedì, novembre 23, 2006

primi amori


Ho comprato Blankets ad un'edicola della Stazione Tiburtina insieme ad un biglietto dell'autobus. Ho iniziato a sfogliarlo sulla metro mentre andavo a lavoro. L'ho letto in meno di una settimana, la notte prima di addormentarmi. Le ultime pagine le ho lette ieri mattina, mentre facevo colazione. L'ho letto lentamente e, come per tutte le cose che amo (e che ho amato), non volevo che finisse perchè avevo paura che - senza - mi sarei sentita sola. Per qualche tempo resterà ancora sul mio comodino, accanto a Colazione da Tiffany e alla crema per non far screpolare le mani.

1 commento:

ahaniel ha detto...

penso che i miei brividi lungo schiena e gambe bastino a commentare il post. la ragazza della finestra è tornata ai soliti, altissimi, livelli.