sabato, agosto 22, 2009

dieta mediterranea

Appunti di viaggio:

*Helsinki è davvero un posto bello dove vivere e dove far crescere i propri figli. Certo se hai voglia di un caffè dovrai sborsare € 2.50. Ma alla fine bastarebbe mettere una Bialetti in valigia;

*Fortunatamente ad Helsinki il kebab e la pizza (non male a parte le fette di pomodoro crudo) sono ancora abbordabili;

*I supermercati finlandesi sono stupendi: un'intera corsia è solo per le caramelle, poi c'è quella dei cibi precotti, quella dei biscotti biologici e dei tovagliolini di carta di ogni tipo, forma e colore;

*A Tallinn c'è un posto che fa dei pancake enormi: al bacon, coi i funghi, con il prosciutto, con il salmone affumicato, con i mirtilli. Si taglia una fetta, ci si spalma sopra uno strato di panna acida e si mangia;

*A Tallinn c'è il Wifi ovunque. E all'aereporto c'è un'area per far giocare i bambini (a me questi paesi che pensano anche a loro mi piacciono);

*Nel mio ostello a Tallinn c'era un francese che ogni notte, dopo esser tornato da non-so-dove, si metteva su Facebook;

*La Finnair si è persa il mio zaino nero e arancione nel tragitto Tallinn-Helsinki-Roma. E' arrivato qualche ora dopo con un volo Lufthansa.

Le scarpe sono le mie, l'acqua invece è quella del porto di Helsinki.

2 commenti:

Bruno ha detto...

bravissimo post :)

Meridiano ha detto...

questa sì che è una bella finestra...